HORIZONTAL

La macchina per inchiodare a secco è spesso un’esigenza primaria nella rifinizione di certi articoli ma è solo grazie ad emmezeta che il suo uso si è diffuso fino a diventare praticamente un “must”.  Grazie al guadagno di area garantito e il netto salto di qualità, conferita sia a livello visivo che di “tatto” o “mano” dell’articolo. Questa caratteristica di naturalità assume ancora maggior valore quando si tratta di articoli fortemente pigmentati, che per loro natura devono offrire ottime caratteristiche di resistenza ai test fisici, ma che proprio per questo si possono presentare “plastificati” al tatto dopo la rifinizione.

Product Horizontal

SCOPRI SCOPRI

SERIE MACH

< BACK
foto_mach_series.jpg

QUESTA MACCHINA NASCE DA UNA FELICE INTUIZIONE CHE RISPONDE ALL’ESIGENZA PRATICA DI DARE UN VALORE AGGIUNTO ALLE PELLI GIÀ RIFINITE ESTENDENDOLE SU UNA RETE METALLICA MEDIANTE L’USO DI PINZE E MANTENENDOLE POI DISTESE IN UN AMBIENTE RISCALDATO A TEMPERATURA CONTROLLATA PER IL TEMPO NECESSARIO A OTTENERE UNA MANO PIÙ LISCIA, MORBIDA E ROTONDA. SI OTTIENE NEL CONTEMPO UN APPIATTIMENTO DEL FIORE E SI ELIMINANO DIFETTI E PIEGHE FORMATESI IN SEGUITO A LAVORAZIONI PRECEDENTI CON GRANDE BENEFICIO ESTETICO. ULTIMO MA NON CERTO MENO IMPORTANTE, SI REALIZZANO E CONSOLIDANO IMPORTANTI GUADAGNI DI SUPERFICIE (MEDIAMENTE 1.5 - 1.8% SUL FINITO E 4-6% SUL CRUST) E SI AUMENTA CONSIDEREVOLMENTE LA RESA DI TAGLIO ALLE MACCHINE AUTOMATICHE.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • tunnel di essiccazione riscaldato da batterie a vapore, olio diatermico o da bruciatori con caldaia a gas metano, GPL, gasolio
  • 4, 8 o 12 ventilatori ad alta efficienza con ricircolo dell’aria ad anello
  • disponibile in configurazione da 50 o 60 telai
  • stazione di lavoro ergonomica senza rischi per la sicurezza
  • dimensione delle reti adatte per tutti i tipi di pelli, dalle bovine intere alle mezze bovine e vitelli passando per croste, pelli ovicaprine e montoni; esistono versioni speciali per pelli di alligatore e coccodrillo o rettile in generale
  • espansione pneumatica dei semi-telai regolabile manualmente o da pannello operatore
  • controllo temperatura e umidità relativa dell’aria di tipo modulante con estrattori dell’aria umida
  • produttività da 60 a oltre 180 pelli/ora a seconda degli articoli e dimensione delle pelli

MACH SENSATION

< BACK
foto_mach_sensation.jpg

QUESTA EVOLUZIONE RAPPRESENTA UNA PIETRA MILIARE NELLA TECNOLOGIA DEGLI IMPIANTI DI ESSICCAZIONE E CONDIZIONAMENTO DELLE PELLI. GRAZIE ALL’IMMISSIONE CONTROLLATA DI VAPORE SATURO GENERATO DA UN’APPOSITA UNITÀ INDIPENDENTE E DIFFUSO ALL’INTERNO DEL FORNO DI ESSICCAZIONE, TUTTI I VANTAGGI APPORTATI DAL MACH VENGONO ULTERIORMENTE ESALTATI E L’EFFETTO SENSATION, OSSIA L’ASPETTO TATTILE, LA COSIDDETTA “MANO”, L’ASPETTO LISCIO E SETOSO DELLA SUPERFICIE, LA “PIENEZZA” DEL FIORE E LA MORBIDEZZA DELLA PELLE, ACQUISISCONO UN LIVELLO MAI RAGGIUNTO PRIMA.

A QUESTO SI AGGIUNGONO:

  • assenza di pieghe e imperfezioni nella grana dovute a lavorazioni precedenti come la bottalatura a secco con o senza l’aggiunta di tatti
  • perfetta planarità superficiale che è di grande aiuto per eventuali lavorazioni successive come la stampa
  • resa al taglio fissata nel tempo grazie al pre-shrink assicurato da espansione+calore+umiditá+tempo; tutti parametri rigorosamente controllati e mantenuti in automatico da questa macchina
  • la resa di superficie combinata ottenuta è molto buona (1.5 - 6%) e dipende in buona misura da come si sono svolte le precedenti operazioni di essicazione oltre che dalla possibilità che l’articolo sia più o meno incline a presentare soffiature del fiore
  • per le ragioni addotte i benefici di resa al taglio finale possono eccedere largamente i pur notevoli guadagni di area

MACH ZEPHYRUS

< BACK
Emmezeta_Zephirus.jpg

DISPONIBILE IN CONFIGURAZIONE FINO A 170 TELAI POTREMMO DEFINIRLO COME L’ANELLO MANCANTE OPPURE IL COMPLETAMENTO DI UN PERCORSO COMINCIATO CON LE MODIFICHE RICHIESTE DAI NOSTRI CLIENTI E MESSE IN ATTO PER RENDERE IL MACH UTILIZZABILE ANCHE PER L’ESSICCAZIONE DI PELLI UMIDE. DI FATTO, NELLA SUA CONFIGURAZIONE DEFINITIVA, LO ZEPHYRUS È UNA MACCHINA UNICA NEL PANORAMA MONDIALE CHE COMBINA LE DOTI DI PRODUTTIVITÀ E L’EFFICIENZA DI ESSICCAZIONE DI UN TELAIO A CAROSELLO CON LA VERSATILITÀ E L’ERGONOMIA DI UN ESSICCATOIO A TELAIO ORIZZONTALE.

È EQUIPAGGIATO DI SERIE CON:

  • speciali sensori per il rilevamento del contenuto d’acqua percentuale delle pelli, sia in entrata che in uscita dal forno
  • sistemi di recupero del calore e/o deumidificazione dell’aria per la regolazione automatica del suo grado igrometrico ideale in base alla ricetta impostata
  • circuito interno addizionale per lo scambio dell’aria e il mantenimento automatico dell’umidità impostata in uscita
  • espansione dei semi-telai fatta in quattro tempi e regolabile sia in cm che Kg per un reale controllo della trazione esercitata sulle fibre della pelle in funzione dell’articolo

Grazie a queste caratteristiche le pelli escono dalla macchina perfettamente piane e asciutte e con l’umidità residua desiderata, morbide e già condizionate essendo state essiccate in un ambiente ventilato e a bassa temperatura. La consapevolezza che è infatti necessario lavorare con temperature prossime ma mai superiori a 38-40°C per preservare la naturale qualità della pelle ed evitare indesiderate soffiature del fiore ha portato l’evoluzione di questa macchina a livelli mai raggiunti prima. La possibilità di utilizzare su richiesta anche il sistema SENSATION per pelli rifinite rende il Mach Zephyrus una macchina unica nel panorama attuale degli essiccatoi a telai.

SCOPRI SCOPRI